• Mexal BP

    Mexal BP è la soluzione Passepartout mirata alla gestione della piccola e media impresa. Il prodotto esce in diverse configurazioni per poter meglio rispondere a tutto lo spettro delle problematiche amministrative, fiscali e gestionali di questa tipologia di utenti. Lo strumento si distingue per un’alta capacità di remotizzazione, poiché è in grado di utilizzare in modo efficiente e sicuro anche connessioni su banda limitata, come quella fornita da un semplice modem.

    LE CONFIGURAZIONI DI PASSEPARTOUT MEXAL BP

    SOLUTION
    CONTABILE
    AZIENDALE
    PRODUZIONE

    Per le Imprese che affidano gli adempimenti contabili e fiscali al Commercialista e cercano un prodotto semplice e funzionale per gestire ordini, acquisti, vendite e magazzino.

    Per le Imprese di Medie dimensioni, che necessitano di un prodotto in grado di gestire tutti gli aspetti contabili e fiscali relativi all'esercizio della propria impresa, ma che non prevede funzioni per gestire magazzino, logistica o processi produttivi.

    Per le Imprese di Medie dimensioni che ricercano un prodotto gestionale completo dotato anche di funzionalità evolute per la gestione, ad esempio, di lotti e rintracciabilità, articoli strutturati, taglie e colori, agenti multi-livello, ecc.

    Per le Imprese produttive che richiedono un prodotto capace di gestire, oltre alle procedure aziendali standard, anche la documentazione di fabbrica, i materiali ed in generale tutti gli aspetti legati ai processi produttivi.

  • BusinessPass

    Businesspass è il prodotto Passepartout mirato agli studi professionali. Il sistema integra in un’unica soluzione le funzionalità contabili, fiscali e dichiarative necessarie allo Studio Professionale con quelle amministrative e gestionali per le aziende assistite.

    Lo Studio Professionale Esteso

    Businesspass è l’unico sistema dotato sia delle funzionalità contabili, fiscali e dichiarative necessarie allo Studio Professionale, sia di quelle amministrative e gestionali per le Aziende assistite. Il Commercialista ed i collaboratori dello Studio accedono al sistema Businesspass tramite iDesk Studio, che consentono di gestire più aziende in contabilità ordinaria o semplificata, elaborare bilanci, dichiarazioni dei redditi e, in generale, di curare per conto dei propri clienti tutti gli aspetti contabili e fiscali tipici dell’attività di consulenza erogata dal Professionista.

    Le Aziende clienti accedono al medesimo applicativo collegandosi tramite iDesk Azienda, che prevedono invece tutte le funzionalità tipiche dei sistemi gestionali per Piccole e Medie Imprese quali Prima Nota, Clienti e Fornitori, Acquisti e Vendite, Magazzino, Produzione.

    I principali vantaggi per lo Studio sono:

    •   L’adattabilità e la completezza di Businesspass consentono al Commercialista di modellare la soluzione sulla base delle specifiche esigenze dei propri clienti
    •   la riduzione di operazioni banali e ripetitive riqualifica gli addetti di Studio che possono dedicarsi a mansioni di controllo, supporto ed organizzazione delle proprie Aziende clienti
    •   lo Studio sviluppa processi di lavoro più economici e prestazioni professionali maggiormente remunerative
    •    il sistema si traduce, per il Professionista, in uno strumento di fidelizzazione dei propri clienti e in un vantaggio competitivo nei confronti del mercato
    •    Businesspass è low cost perché include, senza costi aggiuntivi, gli strumenti operativi (iDesk Azienda) che consentono la condivisione del sistema
    •    non è necessario acquistare software o licenze di terze parti
    •    le Aziende possono utilizzare l’applicazione anche in assenza di una connessione permanente ad internet
    •    il sistema aggiunge, alle modalità operative già in uso sui sistemi informatici tradizionali, metodi di lavoro altamente innovativi, che rilevano automaticamente documenti e dati generati o acquisiti nelle attività operative delle Aziende clienti, rendendoli disponibili nei flussi gestiti presso lo Studio del Commercialista

    Software as a Service

    Businesspass può essere utilizzato anche in modalità Software as a Service (SaaS): Commercialista e Aziende si collegano all’applicazione, installata presso la Server Farm Passepartout, tramite internet e la utilizzano in base alle loro reali necessità.
    L’utilizzo della modalità SaaS comporta innumerevoli vantaggi: riduce i costi delle infrastrutture, elimina i problemi di spazio per la memorizzazione dei dati, permette di automatizzare le procedure di backup e la gestione della sicurezza.
    Con questa modalità di utilizzo, gli aggiornamenti normativi e le implementazioni funzionali sono immediatamente disponibili a tutti gli utenti e questo si traduce in un vantaggio determinante per chi deve produrre adempimenti conformi entro le scadenze previste.
    Privacy e sicurezza sono tutelate da efficaci strumenti di criptazione delle transazioni e da una gestione dei dati estremamente scrupolosa, che rappresentano la soluzione ideale per la gestione del patrimonio di documenti e informazioni.


    La Server Farm Passepartout

    La Server Farm Passepartout è iscritta presso il Registry Europe (RIPE). La struttura garantisce tutti gli standard di sicurezza e il pieno rispetto della protezione dei dati e delle informazioni aziendali.
    Avvalendosi della Server Farm di Passepartout il Commercialista ottiene una drastica riduzione dei costi per la gestione delle infrastrutture.
    Non sono più necessarie attività di back-up né l'adozione di sistemi di sicurezza interni.
    Il Commercialista può utilizzare Businesspass avvalendosi della Server Farm di Passepartout, in alternativa alle proprie infrastrutture ed installazioni hardware.
    In questo modo il Commercialista ottiene un concreto abbattimento del costi, poiché non deve provvedere all’infrastruttura hardware e software, né alle attività di back-up e messa in sicurezza del sistema; il Commercialista potrà contare inoltre sull’aggiornamento in tempo reale delle applicazioni su tutta la base clienti.
    La struttura della Server Farm di Passepartout garantisce tutti gli standard di sicurezza ed il pieno rispetto della protezione dei dati e delle informazioni.
    LaServer Farm è in grado di ospitare infrastrutture ed applicazioni di natura gestionale e non, che possono essere utilizzate anche da remoto.


    Infrastruttura

    Tutta l’infrastruttura è completamente ridondata: Firewall, Switch, Server, compresi processori, alimentatori e schede di rete. La continuità dei servizi elettrici è garantita da un sistema statico di continuità con tecnologia ON LINE a Doppia Conversione, con raddrizzatore, composto da due UPS funzionanti in configurazione di Parallelo Modulare. Il gruppo elettrogeno garantisce un’autonomia di 48 ore al massimo carico.


    Connettività

    La connettività è garantita da ponti radio interconnessi su due “dorsali” Internet differenti. L’apparato di trasmissione e ricezione è configurato in modo da garantire la ridondanza tra i servizi.


    Sistemi di monitoraggio delle attività

    Tutte le attività di sistema sono monitorate in maniera capillare. Ogni variazione dovuta a cambiamenti repentini di temperatura, di banda utilizzata, di guasto a componenti (schede di rete, Hard Disk, ecc.), tentativo di accesso con password errate, attività di spamming in corso, inefficienze eventuali del servizio di rete elettrico, vengono segnalate agli amministratori di sistema con un efficiente servizio di SMS.


    Sistemi di sicurezza

    L’ambiente è reso sicuro da una serie di sistemi tecnologici tra cui: sistema antincendio a gas Argon con rilevatori di fumo ad alta velocità di saturazione, sistema di video sorveglianza 7/24/365. L’accesso alla Web Farm è controllato tramite badge magnetici nominativi.


    Sistemi di firewall

    Tutti i server sono protetti da sistemi di Firewalling che impediscono intrusioni esterne e garantiscono il totale isolamento dei server dei clienti


    Sistemi di back-up

    Il Backup viene eseguito automaticamente tutte le notti dalle ore 2 alle 6 (GMT). Il backup è completo ed omnicomprensivo di dati e programmi. Passepartout conserva le copie degli ultimi 30 giorni e il cliente può richiedere una copia completa dell’ultimo mese.


    Versioning

    Il Commercialista, in qualità di utente amministratore, è in grado di effettuare l'aggiornamento delle singole installazioni. Esiste una funzione che permette di verificare l'esistenza di una nuova versione e di segnalarne la presenza all’amministratore. L’amministratore può consultare il file "leggimi" in formato PDF per analizzarne i contenuti.
    Lo stesso amministratore può decidere se l'eventuale adeguamento degli archivi, debba essere effettuato immediatamente su tutte le aziende o dilazionato, e se deve essere eseguito in concomitanza al primo accesso nelle singole aziende. Non sono previsti ripristini a versioni precedenti.


    La Soluzione Base

    La soluzione base di Businesspass comprende:

    iDESK STUDIO
    Il Commercialista ed i collaboratori dello Studio accedono al sistema Businesspass tramite iDesk Studio, che consentono di gestire più aziende in contabilità ordinaria o semplificata, elaborare bilanci, dichiarazioni dei redditi e, in generale, di curare per conto dei propri clienti tutti gli aspetti contabili e fiscali tipici dell’attività di consulenza erogata dal Professionista.

    iDESK AZIENDA
    Le Aziende clienti accedono al medesimo applicativo collegandosi tramite idesk azienda, che prevedono invece tutte le funzionalità tipiche dei sistemi gestionali per Piccole e Medie Imprese quali Prima Nota, Clienti e Fornitori, Acquisti e Vendite, Magazzino.

    ARCHIVIAZIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI
    Businesspass memorizza prospetti, digitalizza attraverso uno scanner documenti cartacei, li organizza e li cataloga in un indice che permette in qualunque momento una rapida consultazione.

    IL SITO WEB DEL COMMERCIALISTA
    Con Businesspass viene fornito un sito web all’interno del quale il Commercialista pubblica per lo specifico cliente documenti, bilanci, dichiarazioni dei redditi, ecc. Il sito è personalizzabile con il logo ed i riferimenti dello Studio.
    Nella soluzione base sono inclusi anche i seguenti servizi:
    • SERVIZIO ASSISTENZA REMOTA
    • SERVIZIO ASSISTENZA DICHIARATIVI
    Businesspass prevede infine la possibilità di realizzare personalizzazioni anche complesse senza tuttavia destabilizzare il prodotto, grazie ai tools di sviluppo nativi e integrati.


    Estensioni Opzionali

    ESTENSIONE FUNZIONALITA' DOCUMENTALI

    Funzioni disponibili:

    •   Gestione dell’archiviazione ottica sostitutiva
    •   Possibilità di firmare e marcare digitalmente immagini e file contenuti nei documenti
    •   Definizione di procedure (iter) e verifica del loro utilizzo
    •   Possibilità di associare i diversi stati della pratica a diverse tipologie di utenti
    •   Possibilità di monitorare lo stato di avanzamento delle pratiche, assegnate ai vari operatori
    •   Generazione e gestione dei volumi che possono contenere i documenti memorizzati
    •   Firma digitale per il contenuto del volume tramite l'Ente Certificatore InfoCert
    •   Fatturazione immediata, accompagnatoria e differita in PDF per la fatturazione elettronica

    ESTENSIONE CONTABILE C/TERZI

    •   Gestione di partitari, scadenzari ed estratti conto
    •   Gestione dei pagamenti misti
    •   Gestione dello scadenzario a partite
    •   Archivio scadenzario extra-contabile per simulazioni e gestione delle scadenze non legate ai Clienti/Fornitori
    •   Emissione di effetti elettronici (Ri.Ba., MAV, RID, bonifici) in base ai tracciati standard CBI e SETIF
    •   Contabilizzazione automatica degli effetti attivi
    •   Gestione delle provvigioni calcolate sul venduto o sul pagato
    •   Gestione multi agenti da gestire manualmente in Prima Nota limitata alla testata


    La Gestione Contabile

    CONTABILITA' GENERALE

    La procedura permette di gestire tutti gli aspetti contabili/fiscali, di Professionisti e Aziende in contabilità ordinaria e semplificata. In questa sessione si inseriscono tutte le operazioni contabili necessarie alla gestione dell’Azienda: fatture, note di credito, corrispettivi, incassi, pagamenti, versamenti, acquisti e cessioni di cespiti, ritenute d’acconto, ratei, risconti, giroconti.
    Ogni Azienda potrà personalizzare tutti i parametri per la gestione della contabilità e di ulteriori funzionalità correlate. L’Utente ha la possibilità di “navigare” all’interno della procedura senza uscire dal programma. Sono infattiaccessibili, con appositi tasti di funzione o con l’utilizzo del mouse, tutte le opzioni di inserimento, variazione anagrafiche e tabelle (Clienti, Fornitori, Sottoconti, ecc.). L’immissione è guidata attraverso causali contabili già fornite, caratterizzate da automatismi e schemi di imputazione.

    GESTIONE IVA
    Il programma offre la completa gestione dell’IVA per i vari regimi fiscali ed i relativi adempimenti (liquidazione IVA ad esigibilità differita, sospensione d’imposta, ventilazione, scorporo, indetraibilità, ecc.).

    BILANCI
    Oltre alle suddette funzioni di contabilità è possibile generare ed emettere bilanci a sezioni contrapposte: bilanci CEE, riclassificazioni parametriche a cura dell’Utente, bilanci civilistici, prospetti IRAP, note integrative, relazioni, prospetti contabili vari, atti societari, analisi di bilancio, ecc.
    L’applicazione è concepita per eseguire, grazie alle più moderne tecnologie, l’analisi economica, patrimoniale e finanziaria dei dati di bilancio.
    Bilancio UE-Nota Integrativa: per la redazione di Stato Patrimoniale, Conto Economico e Nota Integrativa secondo gli schemi previsti dal codice civile dopo il recepimento della IV direttiva CEE - generazione bilancio in formato XBRL.
    Bilanci Personalizzati: per creare liberamente schemi di riclassificazione fino a 6 livelli di Stato Patrimoniale e Conto Economico.
    Le strutture così create consentono visualizzazioni annuali e multiannuali del bilancio e/o visualizzazioni dettagliate per periodi (mese, trimestre...), scostamento tra consuntivi, calcolo del break-even point, ecc.
    Indici di bilancio: per la creazione e il calcolo di indicatori personalizzati. I riferimenti sono gli schemi di riclassificazione, creati con la componente Bilanci Personalizzati. L’utilizzatore può fruire delle principali operazioni matematiche, del valore di ciascuna voce di riclassificazione e di ciascun conto, anche per realizzare calcoli molto articolati.
    Basilea 2: le regole di Basilea 2 presuppongono l’utilizzo di specifici schemi di riclassificazione e di indici per calcolare il rating dell’azienda. Indici e schemivengono forniti direttamente in Passepartout Businesspass, con la possibilità di creare ulteriori schemi e definizioni specifiche.

    CESPITI
    Sulla base di quanto previsto dal T.U.I.R., Passepartout Businesspass propone una completa gestione di immobilizzazioni materiali, immateriali, oneri pluriennali. È attivabile anche una gestione civilistica. L’inserimento o la cessione di un cespite possono avvenire direttamente da Prima Nota, oppure dalla specifica funzione di gestione dei cespiti. Contestualmente alla cessione, vengono calcolate le eventuali plusvalenze/minusvalenze. La cessione può essere effettuata sia in percentuale, che a valore. La generazione delle scritture contabili, relative agli ammortamenti, può avvenire direttamente in Prima Nota, oppure su archivi extracontabili, effettuando simulazioni per valutarne preventivamente gli effetti sul bilancio d’esercizio. La gestione delle manutenzioni permette il corretto calcolo della quota deducibile nell’esercizio in corso e delle quote deducibili negli esercizi successivi. Nel caso di gestione a “doppio binario”, civile e fiscale, il programma genera in automatico, le variazioni temporanee e definitive da apportare nelle dichiarazioni dei redditi; nel caso di gestione della fiscalità differita vengono calcolate anche le imposte anticipate e differite da riportare in bilancio.

    GESTIONE VARIAZIONI FISCALITA' DIFFERITA
    Per le Aziende in contabilità ordinaria, il modulo di raccordo contabilitàcivile/fiscale gestisce i “disallineamenti” tra le valutazioni a fini civilistici e quelle effettuate a fini fiscali. Con tale programma è possibile: • imputare le variazioni e le deduzioni extracontabili aventi solo “natura fiscale”; le variazioni possono essere create manualmente o in maniera automatica, utilizzando appositi automatismi della procedura • effettuare una riconciliazione tra reddito civilistico e reddito imponibile fiscale • determinare la fiscalità differita a carico dell’esercizio

    RITENUTE D'ACCONTO
    La procedura consente la corretta determinazione delle ritenute d’accontoeffettuate a Professionisti. La funzione si attiva semplicemente inserendo nell’anagrafica del Fornitore il codice tributo. Si ottengono tutte le stampe per la determinazione delle ritenute già versate e di quelle maturate, ma non ancora versate. Attraverso le stampe è possibile effettuare i versamenti all’erario, generando in automatico tutte le operazioni contabili necessarie. È possibile gestire tutti gli obblighi inerenti ai versamenti delle ritenute tramite delega F24. In questa sessione si ottengono: • aggiornamento delle quietanze utilizzate per la certificazione del modello 770 • registrazione in Prima Nota del versamento • stampa dei certificati di avvenuto versamento per i Professionisti

    DELEGA DI VERSAMENTO F24 - F23
    La generazione automatica della delega di pagamento F24 viene eseguita alla conferma dei quadri riepilogativi della pratica o alla conferma della pratica stessa. In ogni caso, al termine dell’elaborazione è sempre possibile intervenire manualmente. Per integrare in maniera efficace i debiti ed i crediti scaturiti dalla dichiarazione, è stata implementata la gestione dei “prospetti di compensazione”. È prevista la rateizzazione dei tributi a debito, che avviene dopo aver utilizzato i crediti presenti in dichiarazione. La procedura applica, automaticamente, maggiorazionied interessi previsti dalla normativa. La predisposizione per l’invio telematico del F24 può avvenire tramite CBI o ENTRATEL. La procedura gestisce anche i versamenti di tasse, imposte, sanzioni ed altre entrate da effettuarsi tramite delega F23.

    MODELLO 770
    All’interno di un’unica pratica 770 è possibile gestire sia il modello 770 semplificato, che il modello 770 ordinario. Dalla contabilità vengono estrapolati i dati necessari alla compilazione delle Certificazioni di lavoro autonomo, tramite le seguenti elaborazioni: • crea/sostituisce i percipienti • crea/sostituisce/cancella i singoli pagamenti • importa i movimenti associati ai percipienti La procedura è dotata di un modulo apposito che consente di importare i dati da tutti i programmi di gestione paghe. L’import avviene attraverso l’archivio standard, nel formato ministeriale previsto per gli invii telematici.


    La Gestione Fiscale

    DICHIARATIVI
    La procedura di gestione della Dichiarazione dei Redditi consente la compilazione dei modelli in maniera semplice e veloce, con uniformità tra le diverse dichiarazioni: 730, UNICO PF, UNICO SP, UNICO SC, UNICO ENC e il Consolidato Nazionale e Mondiale. Il punto di ingresso delle informazioni avviene creando una “pratica” che può essere legata all’azienda contabile o caricata singolarmente. All’interno della dichiarazione è consentito accedere a tutte le funzioni necessarie per adempiere agli obblighi fiscali. Il menu di gestione delle dichiarazioni, orientato alla sequenza dei flussi operativi, è di facile intuizione e permette di gestire le tabelle dei parametri dicalcolo, di tassazione, di deducibilità, ecc. Per facilitare e guidare il lavoro dell’Utente, ogni modello consente di individuare e selezionare i quadri da compilare, evidenziando in tempo reale i quadri eventualmente già compilati e chiusi. I quadri previsti per la singola dichiarazione sono contenuti all’interno di un’unica videata. È possibile importare i dati dalla contabilità al fine di compilare automaticamente i quadri d’impresa. La gestione dei fabbricati e dei terreni prevede il calcolo contemporaneo della quota di reddito (IRPEF, IRES) e dell’imposta comunale sugli immobili (ICI). I dati relativi agli immobili possono essere importati anche da altre pratiche di dichiarazione redditi. È previsto inoltre il calcolo dei tributi INPS (IVS e Professionisti). Le funzioni di “simulazione” consentono di calcolare la dichiarazione su valori presunti senza modificare i valori reali della pratica. La gestione degli oneri deducibili permette la registrazione progressiva, senza attendere la predisposizione delle dichiarazioni per il successivo periodo d’imposta. La procedura prevede la stampa di diversi brogliacci di quadri e modelli, oltre alla stampa su laser e invio telematico delle dichiarazioni.

    PARAMETRI, REDDITOMETRO E STUDI DI SETTORE
    Dall’interno della gestione dei quadri d’impresa, si accede alla sezione dedicata al redditometro, dalla quale si possono importare i dati precedentementeelaborati. Il programma consente la gestione degli “Studi di Settore” per ogni dichiarativo. Il prospetto è compilato automaticamente prelevando i dati dalla pratica redditi. Se il soggetto è gestito anche per la parte di contabilità, alcuni dati sono prelevati dal modello IVA 11. I calcoli di congruità vengono effettuati tramite il programma “GERICO” fornito dal Ministero. L’eventuale maggior ricavo stimato e calcolato può essere importato nel quadro di impresa per l’adeguamento della dichiarazione.


    IMU, TERRENI/FABBRICATI
    La gestione dei terreni e fabbricati è unica e comune tra il modello 730 ed i modelli UNICO. La funzione consente il calcolo dell’imposta, la creazione del modulo di dichiarazione da presentare al Comune e la stampa di tutti i bollettini di versamento (modulistica personalizzabile dall’Utente), sia in acconto che a saldo. Con un’unica gestione dei terreni e fabbricati si effettuano automaticamente i calcoli del reddito ed i calcoli dell’IMU. Il programma fornisce le tabelle precaricate delle tariffe e degli estimi catastali di tutti i Comuni d’Italia.


    STAMPE FISCALI
    Il programma permette di effettuare la stampa di tutti i libri contabili e fiscali: libro giornale, libro degli inventari, registro incassi e pagamenti, registri IVA, registro dei cespiti, ecc.


    RAVVEDIMENTO OPEROSO
    Il modulo calcola il Ravvedimento e genera in automatico la delega F24, prelevando i dati anagrafici dalla pratica di dichiarazione UNICO a cui fa riferimento, utilizzando gli eventuali crediti per compensare il versamento e predisponendo l’invio telematico tramite tracciato CBI o ENTRATEL. E’ possibile gestire sia il ravvedimento “breve”, che il ravvedimento “lungo”. In entrambi i casi, oltre all’integrazione del versamento, vengono automaticamente determinati la sanzione e gli interessi, con i relativi codici tributo. Le eventuali integrazioni ai versamenti IVA periodica e ritenute, effettuati con il ravvedimento, potranno essere automaticamente considerate in fase di liquidazione annuale IVA e verrà generato il quadro ST per il modello 770. Le tabelle delle tipologie di ravvedimenti sono precaricate nel programma ed è possibile personalizzarle.


    INTEGRAZIONE CON LA CONTABILITA'
    L’integrazione fra i dati contabili e le dichiarazioni è completamente parametrica e si avvale di una potente gestione di raccordo dei dati di natura contabile, con i diversi dichiarativi, Studi di Settore ecc. Qualora lo Studio utilizzi lo schema di Piano dei Conti fornito e consigliato da Passepartout, la tabella di raccordo è aggiornata annualmente con i riferimenti ai diversi modelli dichiarativi (bilancio UE, IRAP, UNICO ecc). Una volta definiti i raccordi ed elaborati i dati, questivengono resi disponibili immediatamente nei quadri d’impresa come valori proposti e sempre modificabili. Qualora la dichiarazione sia collegata alla Gestione Contabile, le deleghe F24 sono condivise, consentendo eventuali compensazioni fra i tributi a debito e quelli a credito. Tramite una specifica funzione, vengono inoltre estrapolati i dati necessari alla compilazione del modello IVA 11. La compilazione delle tabelle IVA 11 consente di elaborare i dati che devono essere parametrizzati dall’Utente come i codici d’esenzione, gli acquisti di immobilizzazioni, ecc. Un’apposita elaborazione permette il calcolo degli interessi passivi deducibili, in funzione del ROL, in base a quanto previsto dall’art. 96 del T.U.I.R. Gli eventuali interessi deducibili vengono riportati automaticamente nel relativo prospetto previsto nel modello Unico Società di Capitali.


    Parcellazione e Gestione Studio

    La procedura è stata pensata principalmente per soddisfare le esigenze dello Studio del Commercialista che si avvale dei suoi collaboratori. I compensi da fatturare periodicamente, possono essere memorizzati nelle schede Clienti, con l’indicazione dei prezzi applicati e della periodicità di fatturazione per ogni prestazione. L’Agenda di Lavoro memorizza le attività che quotidianamente vengono svolte dagli operatori dello Studio e le spese sostenute anticipatamente per conto del Cliente. L’Agenda di Lavoro è un valido strumento per la gestione delle attività, funzioni di messaging ricorderanno agli operatori le attività da svolgere per le singole Aziende. Le attività vengono suddivise in “svolte” e “da svolgere” e sono ricercabili per Cliente, per operatore, per data, per tipologia di prestazione, ecc., rappresentando una fonte dati dalla quale sarà possibile generare automaticamente i documenti di vendita. Il Professionista o l’Azienda potranno gestire Avvisi, Parcelle/Fatture con relativi calcoli dei valori di Ritenuta e/o Cassa Previdenza, comunque parametrizzabili per singolo Studio. Dall’Avviso di Parcella può essere generato automaticamente, anche per una sola parte delle competenze, il documento di vendita definitivo. L’Avviso di Parcella genera nuove scadenze per lo Studio, il quale può emettere effetti bancari e gestire uno scadenzario pagamenti. L’emissione della Parcella/Fattura può generare automaticamente le registrazioni di Prima Nota, integrando così le funzioni contabili ed IVA. Se il Professionista gestisce la contabilità dell’Azienda Cliente, la parcella emessa dallo Studio può essere automaticamente registrata sulla sua contabilità.